Biologi per la Scienza
Image default
Opinioni

Luc Montagnier è come il Coronavirus SARS-COV-2

Immaginate di essere un virus: siete un piccolissimo microorganismo che non pensa, non mangia e non si muove. L’unica cosa che potete fare è replicarvi e, se non lo fate, siete destinati a scomparire nella storia dell’evoluzione.

Immaginate ora di essere un Coronavirus che vive all’interno di un serbatoio animale, vi siete evoluti per replicarvi all’interno dal vostro animale e il vostro animale si è evoluto per non soffrire troppo la vostra presenza.

Tra voi e il vostro animale c’è un equilibrio. Potete rimanere lì convivendo con lui oppure, potete fare come al casinò rischiare molto e fare un salto di specie in un altro animale. Magari un animale che conta oltre 7 miliardi di individui, che vive in città estremamente popolose e presente in ogni angolo della terra. Senza difese perché non vi conosce. Ora cambiate tutto.

Immaginate di essere un premio Nobel di nome Luc Montagnier. Avete studiato molto, avete fatto scoperte importanti, siete apprezzati. Ma non basta. Siete stufi di rimanere confinati in un perimetro chiamato comunità scientifica.

Nel piccolo perimetro gli altri scienziati, senza premio Nobel, vi ripetono che per ogni affermazione servono dei dati a supporto, anche se avete il Nobel. Ma voi siete stufi di tutti questi dati, di questi colleghi, voi siete un premio Nobel, non siete tanti piccoli scienziati voi siete lo Scienziato. Voi sapete.

E così come un piccolo virus fate anche voi il vostro salto. Basta comunità scientifica.

D’ora in avanti c’è solo la gente e la gente è tanta, non come i vostri pochi colleghi, voi parlerete alla gente che crederà in quello che dite. E vi crederà perché è spaventata e non sa di cosa state parlando. Vi crederà perché nessuno è in grado di spiegare cosa sta accadendo nel mondo bene quanto lo fate voi. E poi diciamocelo a parte Einstein chi si ricorda degli altri premi Nobel? Cos’hanno fatto per la gente loro? (ironic)  

PS: I virus non pensano, l’intenzionalità nelle azioni è utilizzata per rendere accessibili i concetti. In foto alla voce “serbatoio animale” c’è un pipistrello ma non è detto che sia stato l’animale dal quale il SARS-CoV-2 è passato all’uomo, l’immagine ha solo lo scopo illustrativo (come nei biscotti).

Articoli correlati

Vaccini e varianti

Biologi per la Scienza

Le minacce e le evasive risposte del Comitato Cura Domiciliare alle nostre domande

Biologi per la Scienza

Ilaria Capua e la giornata internazionale delle donne nella scienza

Biologi per la Scienza